Il Pilates è un metodo sempre più diffuso e praticato in tutto il mondo. Non tutti, però, sanno che il Pilates è un sistema di allenamento che può essere integrato con altre attività sportive, in modo da potenziarne gli effetti.

 

Il Pilates per chi pratica altri sport

 

I vantaggi degli esercizi e delle più note posizioni di Pilates sono ormai piuttosto noti: coinvolgono tutti i muscoli del corpo, e oltre a migliorare la postura migliorano il coordinamento tra mente e muscoli.

 

Gli appassionati del metodo STOTT PILATES® già sanno che questa disciplina si fonda principalmente su 5 principi (Respirazione, Posizionamento pelvico, Posizionamento del torace, Stabilizzazione e mobilizzazione delle scapole, Posizionamento del cranio e della cervicale) che hanno un’estrema importanza nell’applicazione del metodo, e permettono di raggiungere un equilibrio strutturale che riflette i propri vantaggi anche nella pratica di altri sport.

 

Il Pilates per chi pratica altri sport può quindi essere veramente utile: vediamo perchè.

 

Attività cardio: come amplificarne l’efficacia con il Pilates

 

Il Pilates può essere un ottimo supporto per rendere molto più efficaci gli esercizi cardio.

 

Si parla di allenamento “cardio” (abbreviazione di cardiovascolare) quando vengono eseguiti dei movimenti o una sequenza di esercizi che portano un aumento del battito cardiaco fino alla soglia aerobica. Si parla di soglia aerobica quando i battiti cardiaci sono compresi tra il 60-65% e il 75% della frequenza cardiaca massima: questa condizione può essere raggiunta solitamente con esercizi di media intensità.

 

Una volta raggiunta, la soglia aerobica può essere mantenuta costante, oppure è possibile sviluppare un lavoro ad intervalli (tipo “HIIT”, High Intensive Interval Training) durante il quale si alternano le fasi di media intensità con esercizi ad alta intensità, che portano la frequenza cardiaca nella soglia anaerobica (ovvero superando il 75% della FC massima) per un periodo di tempo limitato e misurato.

 

Si tratta di metodologie di allenamento oggi molto in voga (il così detto “circuit training”) durante le quali, tuttavia, molte persone (dopo un primo entusiasmo iniziale) lamentano scarsi risultati, pur seguendo un regolare piano di allenamento e nonostante i notevoli sforzi impiegati nello svolgere i circuiti nella maniera più consona.

 

La causa più comune di questo problema sta nella respirazione sbagliata. Se una persona si allena ma non respira in maniera corretta durante l’esecuzione degli esercizi cardio, l’effetto di questi ultimi sarà notevolmente ridotto. Inoltre, si corre il rischio di creare persino dei danni ai tessuti e ai muscoli, nonché quello di innalzare la pressione arteriosa a livelli preoccupanti.

 

Durante l’esecuzione di esercizi cardio, il nostro corpo attua in automatico una respirazione funzionale al tipo di sforzo: diventa difficile (se non impossibile) controllare la respirazione durante il momento di massimo sforzo. Per questo motivo, è importante allenarsi a respirare correttamente prima di fare l’esercizio cardio vero e proprio, dedicando uno spazio apposito dove il corpo impari a respirare in modo corretto e funzionale.

 

Considerando che la corretta respirazione è uno dei principi basilari del Pilates, questa disciplina è quindi molto utile per imparare a controllare i muscoli coinvolti nella respirazione, acquisendo i principi che il nostro corpo applicherà poi in automatico durante l’allenamento vero e proprio, potenziandone gli effetti.

 

 

Il Pilates e la corsa

 

Tra le attività aerobiche vi è la corsa.

 

Gli amanti di questo sport, soprattutto se svolgono l’attività a livello amatoriale, possono però incappare in dolori muscolari e scheletrici. Il più delle volte, i dolori che compaiono dopo la corsa sono legati a una cattiva postura durante l’allenamento oppure ad una debolezza della muscolatura profonda.

 

Per fortuna, seguendo adeguati esercizi di Pilates si ottiene come vantaggio quello di rinforzare la muscolatura profonda e stabilizzare la postura. Se vuoi saperne di più, abbiamo dedicato un intero articolo a questo tema: lo trovi qui “Pilates per la corsa”

 

L’interazione tra Pilates e allenamenti di potenza

 

Nonostante nell’immaginario comune il Pilates richiami un’idea di allenamento lontano dall’intensità degli esercizi finalizzati allo sviluppo della massa muscolare, questo metodo può invece essere d’aiuto anche a tutti coloro che vogliono ottenere un corpo forte con muscoli definiti ma non gonfi.

 

Anche in questo caso, tra i principi utili del Pilates vi è il controllo dei movimenti, che non devono essere mai lasciati al caso. Se ci pensiamo, il principio del controllo del movimento è comune anche all’attività anaerobica e alla pesistica (ovvero ad attività di potenziamento dei muscoli), dove un movimento sbagliato potrebbe causare lesioni, in alcuni casi difficili da recuperare.

 

Imparando a controllare bene i propri movimenti e a concentrarsi sull’azione che si sta per compiere, ogni sportivo diventa padrone del proprio corpo e riesce a prevenire ed evitare movimenti sbagliati e potenzialmente dannosi.

 

Il Pilates (in particolare il metodo rivisto e corretto dalla master trainer Claudia Fink ) prevede un repertorio di esercizi veramente vasto, che possono essere effettuati a corpo libero o con il supporto di attrezzi e macchinari, e con diversi livelli di intensità. Così, con un programma di allenamento corretto e personalizzato, i muscoli acquisiscono potenza e flessibilità, si rafforzano, diventa più difficile infortunarsi e, nel caso si andasse incontro a una lesione, si velocizza il recupero della completa mobilità.

 

Per tutti questi motivi, il Pilates è una disciplina che dovrebbe diventare la base di ogni attività, perché insegna agli sportivi e agli amanti del fitness come respirare correttamente e come muoversi nella maniera più sicura.

 

Entra nel mondo di Pilates Italia

Entra nel mondo di PILATES ITALIA e scopri i migliori allenamenti e i migliori attrezzi. Oggi puoi anche allenarti da casa con i nostri top trainer, grazie a Pilates Anywhere che ti mette a disposizione tantissimi corsi a distanza, per allenarti come e quando vuoi.

Se hai dubbi, domande o vuoi un parere professionale, contattaci subito!
Chiamaci al numero +39 02 89451369, scrivici a info@pilatesitalia.com oppure compila il nostro form.

Nome e Cognome (richiesto)
Email (richiesta)
Telefono
Oggetto
Messaggio

Chiedo di essere contattato e acconsento al trattamento dei miei dati *

Print Friendly, PDF & Email